salta al contenuto

Ricerca altre vendite

Cosa
Procedura
Anno
 
 
Annunci
La ricerca ha prodotto 7 risultati

Inviti ad Offrire

CONCORDATO PREVENTIVO TESSITURA DI CRENNA SRL IN LIQUIDAZIONE N. 4/2009


Tribunale di Busto Arsizio -Sezione Fallimentare
Giudice Dott.ssa Elisa Tosi
Commissario e Liquidatore Giudiziale Dott. Renzo Bellora
Visto il Decreto di Omologa di concordato del Tribunale di Busto Arsizio del 08.01.2010;
Vista l’autorizzazione del Giudice Delegato Dott.ssa Elisa Tosi, del 06.12.2018, alla vendita dell’immobile mediante procedura competitiva telematica;
Vista l’autorizzazione del Comitato dei Creditori;
Si rende noto che è pervenuta un’offerta irrevocabile d’acquisto, al prezzo di euro 700.000,00.
Si raccolgono offerte migliorative circa l’acquisizione del complesso immobiliare di proprietà della società concordataria costituito da:
-    capannone ad uso produttivo con annessi spazi a servizio dello stesso e terreni liberi pertinenziali, il tutto meglio individuato nel disciplinare di vendita allegato.
  
La vendita si attua nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano, senza eccezione alcuna, sollevando la Procedura da qualsivoglia responsabilità.
Le offerte devono comprendere il complesso immobiliare sito in Gallarate Via Assisi n. 60, con offerte migliorative sul prezzo.
Offerta minima euro 700.000,00 oltre oneri accessori di legge. Non sono ammesse offerte al ribasso. 
Gli interessati dovranno formulare l’offerta irrevocabile d’acquisto tramite internet direttamente sul sito  givg.fallcoaste.it, entro e non oltre il giorno 15.01.2019 (termine ultimo è da intendersi improrogabile e perentorio), previa registrazione utilizzando l’apposita funzione attivata sul sito.
L’offerta dovrà essere accompagnata dal deposito di cauzione non inferiore al 15% del prezzo offerto, da effettuarsi a mezzo bonifico bancario o carta di credito. Le modalità del versamento sono stabilite dal commissionario IVG e specificate sulle singole schede descrittive. Importo che, in caso di mancato pagamento del prezzo nel termine previsto per la stipula dell'atto definitivo di cessione, sarà trattenuto dalla procedudra a titolo di penale per risarcimento danni. 
La successiva vendita telematica si svolgerà esclusivamente con la modalità telematica sul medesito sito givg.fallcoaste.it., con decorrenza dalle ore 12,00 del 21.01.2019 alle ore 12,00 del 23.01.2019.
L’immobile potrà essere visitato sino al giorno 15.01.2019 previo appuntamento prendendo direttamente contatti con G.I.V.G. di Varese, via Valgella n. 11, Varese, oppure con rischiesta scritta inviata a mezzo fax (0332.335425).
La presentazione da parte dei soggetti interessati della manifestazione di interesse costituisce espressa ed incondizionata accettazione da parte degli stessi di quanto previsto e riportato nel "Disciplinare di procedura competitiva di vendita immobiliare" che è pubblicato in allegato. 
Se persona giuridica allegare la visura camerale, con emissione non inferiore a mesi tre, dell’offerente l’acquisto, nonché documento di identità e codice fiscale del firmatario della proposta, con certificazione dei poteri. Se persona fisica, è sufficiente il documento di identità ed il codice fiscale (allegato contenuto minimo offerta) 
Il presente invito a manifestare interesse viene reso pubblico mediante pubblicazione “Portale delle Vendite Pubbliche”; www.portalevenditepubbliche.giustizia.it; e sui seguenti portali: www.tribunale.bustoarsizio.giustizia.it; inserzioni su sito internet dell’Istituto Vendite Giudiziarie www.givg.it, www.astagiudiziaria.com e www.fallcoaste.it; www.astalegale.net; www.immobiliare.net.

 

Documentazione disponibile:

 

Inviti ad Offrire

Concordato Preventivo 3/2014

Commissario Giudiziale Dott. Marco Valente
Giudice Dott.ssa Sabrina Passafiume

 

invito ad offrire per chi fosse interessato all'acquisto del seguente immobile: trattasi due porzioni immobiliari ad uso deposito-magazzino site in comune di Sesto Calende in via Case Nuove (Via dell'Artigianato), in zona periferica rispetto al centro cittadino, in prossimità della linea ferroviaria Milano/Arona.
La proprietà si raffigura in un corpo di fabbrica principale eretto a due piani fuori terra, con struttura prefabbricata e tamponamenti in blocchi di cemento colorato, nonché appendice laterale (con interposta
porzione in proprietà di terzi ma materialmente utilizzata da Legnano Termosanitaria S.r.l.) ad uso deposito con ribalta e precisamente:
a) deposito/magazzino con annessa superficie commerciale aperta al pubblico (mapp.7889 sub 503) eretto a due piani fuori terra, oltre area cortilizia esclusiva antistante e retrostante.
b) Deposito/ribalta a piano terra (mapp.9070 sub 501) con annessa area cortilizia esclusiva antistante e retrostante.
Nell'immobile qui offerto in vendita non è compreso l'impianto solare per la produzione di energia elettrica posto sul tetto dell'immobile medesimo, impianto che, pertanto, è da intendersi espressamente escluso dal prezzo offerto e che resterà di proprietà di Legnano Termosanitaria Srl.
Offerta minima Euro 550.000,00 oltre IVA. Non sono ammesse offerte al ribasso. Gli interessati dovranno far pervenire le offerte in plico chiuso recante il riferimento "Offerta per l'acquisto di immobile in Sesto Calende di proprietà di Legnano Termosanitario S.r.l.", da consegnarsi a mano presso lo Studio del Commissario Giudiziale dott. Marco L Valente in Vergiate (VA) via Sempione 94 a partire dalle ore
09.00 del giorno 28.01.2019 ed entro e non oltre le ore 12.30 del giorno 07.02.2019, termine ultimo che deve essere inteso come improrogabile e perentorio. La consegna dovrà avvenire nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30.
All'offerta dovrà essere allegato assegno circolare non trasferibile intestato a "Legnano termosanitaria Srl" per un importo pari al 20% del prezzo offerto a titolo di cauzione, importo che in caso di mancato pagamento del prezzo nel termine previsto per la stipula dell'atto definitivo di cessione, sarà trattenuto da LTS a titolo di penale per risarcimento danni. 
Apertura delle buste ed eventuale gara in caso di più offerenti presso lo studio del Commissario Giudiziale il giorno 08.02.2019 ad ore 11.00.
L'immobile potrà essere visitato sino al giorno 06.02.2019 previo appuntamento prendendo direttamente contatti con Legnano Termosanitaria S.r.l. (Rif: Rag. Giavini) tel. 0331-777894, fax 0331797512, mail
lts1@legnanotermosanitaria.it, pec gallaratetermosanitaria@legalmail.it
Per ulteriori informazioni: Commissario Giudiziale dott. Marco Valente tel.0331964454, mail
segreteria@studiavalente.info, pec concorsuali studiovalente@legalmail.it.
La presentazione da parte dei soggetti interessati della manifestazione di interesse costituisce espressa ed incondizionata accettazione da parte degli stessi di quanto previsto e riportato nel "Disciplinare di procedura competitiva di vendita immobiliare" che è pubblicato in allegato e che può comunque essere richiesto al Commissario Giudiziale.

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Inviti ad Offrire

Concordato Preventivo 3/2014

Commissario Giudiziale Dott. Marco Valente
Giudice Dott.ssa Sabrina Passafiume

 

CERTOSA DI PAVIA (PV) PIAZZA SAN CARLO BORROMENO AL CIVICO 1/A DELLA FRAZIONE SAMPERONE
– IMMOBILE AD USO RESIDENZIALE E BOX AUTO 
Legnano Termosanitaria S.r.l. in Concordato Preventivo pubblica invito ad offrire per chi fosse interessato all’acquisto del seguente immobile: trattasi di  unità immobiliare ad uso residenziale posta all’ interno di complesso condominiale sito in Comune di Certosa di Pavia (PV) in Piazza San Carlo Borromeo al civico 1/a della frazione Samperone.
Nello specifico la porzione de qua risulta ubicata all’ interno del corpo A, a piano terra, e composta da soggiorno/cucina, disimpegno, servizio igienico e camera da letto.
Di proprietà è anche un box-auto, posto anch’ esso a piano terra, capiente per un’ autovettura e interno al corpo D.
Offerta minima Euro 39.500,00. Non sono ammesse offerte al ribasso. Gli interessati dovranno far pervenire le manifestazioni di interesse in plico chiuso recante il riferimento “Offerta per l’acquisto di immobile in Certosa di Pavia di proprietà di Legnano Termosanitaria S.r.l.”, da consegnarsi a mano presso lo Studio del Commissario Giudiziale dott. Marco L. Valente in Vergiate (VA) via Sempione 94 a partire dalle ore 09.00 del giorno 04.02.2019 ed entro e non oltre le ore 12.30 del giorno 14.02.2019, termine ultimo che deve essere inteso come improrogabile e perentorio. La consegna dovrà avvenire nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30. 
Apertura delle buste ed eventuale gara in caso di più offerenti presso lo studio del Commissario Giudiziale il giorno 20.04.2018 ad ore 11.00.
L’immobile potrà essere visitato sino al giorno 13.02.2019 previo appuntamento prendendo direttamente contatti con Legnano Termosanitaria S.r.l. (rif.: Rag. Giavini) tel. 0331-777894, fax 0331-797512, mail lts1@legnanotermosanitaria.it, pec  gallaratetermosanitaria@legalmail.it.         
Per ulteriori informazioni: Commissario Giudiziale  dott. Marco Valente tel.0331-964454, mail segreteria@studiovalente.info, pec concorsualistudiovalente@legalmail.it.         
La presentazione da parte dei soggetti interessati della manifestazione di interesse costituisce espressa ed incondizionata accettazione da parte degli stessi di quanto previsto e riportato nel “Disciplinare di procedura competitiva di vendita immobiliare” che è pubblicato in allegato e che può comunque essere richiesto al Commissario Giudiziale.
Concordato Preventivo Legnano Termosanitaria S.r.l. n.3/2014 CP Tribunale Busto Arsizio.


 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Inviti ad Offrire

Concordato Preventivo 3/2014

Commissario Giudiziale Dott. Marco Valente
Giudice Dott.ssa Sabrina Passafiume

 

Legnano Termosanitaria S.r.l. in Concordato Preventivo pubblica invito ad offrire per chi fosse interessato all’acquisto del seguente bene:
“impianto fotovoltaico” della potenza nominale di 85,68 Kw oggetto della “Convenzione n. I08I255846707 per il riconoscimento delle tariffe incentivanti all’energia elettrica prodotta da conversione fotovoltaica della fonte solare”, (“Convenzione”) sottoscritta da LTS con GSE s.p.a. il 19 ottobre 2012 e per effetto della quale è riconosciuta alla Società una tariffa incentivante, in moneta corrente, pari a 0,3380 Euro/kWh 
Detto impianto fotovoltaico insiste sul tetto di compendio immobiliare (di seguito anche “Immobile”) sito in via Case Nuove (via dell’Artigianato) in Sesto Calende (VA), compendio immobiliare attualmente di proprietà di LTS ma oggetto di separata procedura competitiva di vendita e di seguito catastalmente identificato.
Identificativi catastali:
Nuovo Catasto Edilizio Urbano
Comune censuario di Sesto Calende (VA) – sez SE – Gs.17 Via Case Nuove
* mapp.7789 sub 503 T-1 D/1 Rc Euro 7.606,00
Al Catasto Terreni insistente su parte del mapp.7889 Ente Urbano di Ha 00.43.29
Nuovo Catasto Edilizio Urbano
Comune censuario di Sesto Calende (VA) – sez SE – Gs.17 Via Case Nuove
* mapp.9070  sub 501 T-1 D/1 Rc Euro 1.906,00
Al Catasto Terreni mapp.9070  Ente Urbano di Ha 00.05.60
Offerta minima Euro 150.000,00 oltre IVA. Non sono ammesse offerte al ribasso. Gli interessati dovranno far pervenire le offerte in plico chiuso recante il riferimento “Offerta per l’acquisto di impianto fotovoltaico in Sesto Calende di proprietà di Legnano Termosanitaria S.r.l.”, da consegnarsi a mano presso lo Studio del Commissario Giudiziale dott. Marco L. Valente in Vergiate (VA) via Sempione 94 a partire dalle ore 09.00 del giorno 04.02.2019 ed entro e non oltre le ore 12.30 del giorno 14.02.2019, termine ultimo che deve essere inteso come improrogabile e perentorio. La consegna dovrà avvenire nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30. All'offerta dovrà essere allegato assegno circolare non trasferibile intestato a "Legnano Termosanitaria S.r.l. in concordato preventivo” per un importo pari al 20% del prezzo offerto a titolo di cauzione, importo che, in caso di mancato pagamento del prezzo nel termine previsto per la stipula dell'atto definitivo di cessione, sarà trattenuto da LTS a titolo di penale per risarcimento danni.
Apertura delle buste ed eventuale gara in caso di più offerenti presso lo studio del Commissario Giudiziale il giorno 15.02.2019 ad ore 11.00.
L’impianto fotovoltaico potrà essere visitato sino al giorno 13.02.2019 previo appuntamento prendendo direttamente contatti con Legnano Termosanitaria S.r.l. (rif.: Rag. Giavini) tel. 0331-777894, fax 0331-797512, mail lts1@legnanotermosanitaria.it, pec  gallaratetermosanitaria@legalmail.it.         
Per ulteriori informazioni: Commissario Giudiziale  dott. Marco Valente tel.0331-964454, mail segreteria@studiovalente.info, pec concorsualistudiovalente@legalmail.it.         
La presentazione da parte dei soggetti interessati della manifestazione di interesse costituisce espressa ed incondizionata accettazione da parte degli stessi di quanto previsto e riportato nel “Disciplinare di procedura competitiva di vendita di impianto fotovoltaico” che è pubblicato in allegato e che può comunque essere richiesto al Commissario Giudiziale.
Concordato Preventivo Legnano Termosanitaria S.r.l. n.3/2014 CP Tribunale Busto Arsizio.

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Avviso di vendita

 

CONCORDATO PREVENTIVO OMOLOGATO MAZZINO DUE SRL IN LIQUIDAZIONE - R.G. 14/2014

Avviso di Vendita

Il Liquidatore Giudiziale della Procedura invita tutti i soggetti interessati a presentare entro le ore 15.00 del 21 gennaio 2019, offerte irrevocabili per l’acquisto di uno o più dei beni di proprietà di Mazzino Due srl in liq.ne, costituiti da immobili e quote di s.r.l.:

- LOTTO A: 61 bilocali, 18 trilocali, 14 uffici, 107 box/depositi, 2 superfici aperte ed ausiliario D/1, compresi nel complesso residenziale denominato Residence Falcon sito in Via degli Orti n. 24 a Pero (MI), valore € 3.000.000;

- LOTTI da B1 a B12: 2 uffici e 10 box siti in Via San Martino n. 69 a Rho (MI), valore complessivo frazionato € 116.000 od in lotto unico € 88.000;

- LOTTO C: Centro Direzionale Terziario sito in Rho (MI), Via Ospiate, ang. Via Grossi, superficie commerciale 6.740 mq, e relativo fondo ex mappale 523, foglio 26 C.T. Rho, valore € 2.760.000;

- LOTTI D1 e D2: terreni agricoli siti a Rho (MI), Via Ospiate, mq 16.745 e Via Monti, mq 4.990, valore complessivo frazionato o in lotto unico € 392.000;

- LOTTI da E1 a E14: 1 deposito e 13 box siti in Rho (MI), Via Togliatti n. 36/40 e n. 51/55, valore complessivo frazionato € 100.000 od in lotto unico € 81.600;

- LOTTO G: quota di partecipazione in Immobiliare Centro Commerciale Rhodense srl, c.f. 05052150157, Galleria Gandhi 15 a Rho, quota 1% del capitale, valore € 104;

- LOTTO H: quota di partecipazione in Immobiliare Ro.gi srl, c.f. 03451010155, Via dei Martiri 4 a Rho, quota 99% del capitale, valore € 1;

- LOTTO I: quota di partecipazione in Immobiliare Junia srl, c.f. 07214120151, Via dei Martiri 4 a Rho, quota 99% del capitale, valore € 1.992.000;

- LOTTO J: quota di partecipazione in Azzurra srl, c.f. 08575870152, Galleria Gandhi 10 a Rho, quota 1% del capitale, valore € 755;

secondo le modalità indicate nell’Avviso di Vendita, integralmente pubblicato sui siti www.tribunale.bustoarsizio.giustizia.it, www.astalegale.net e www.asteimmobili.it. La descrizione degli immobili e delle quote di partecipazione ed il valore di stima attribuito sono riscontrabili nelle perizie asseverate rese disponibili dal Liquidatore Giudiziale con le modalità indicate nell’Avviso. La presente comunicazione, non costituisce offerta al pubblico ex art. 1336 c.c., né sollecitazione al pubblico risparmio ex art. 94 e ss. D.Lgs. n. 58/98 e non comporta vincolo/obbligo alcuno per la Procedura, i suoi organi o la proprietà.

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Inviti ad Offrire

CP -  PROC. N. 2/2008 OMOLOGATA 21/10/2008

Commissario Giudiziale Rag. E. De Palma
Giudice Dott.ssa Sabrina Passafiume


INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI OFFERTE MIGLIORATIVE RISPETTO A QUELLA RICEVUTA PER LA CESSIONE DI CREDITI FISCALI
I sottoscritti rag. Eleonora De Palma e sig. Vincenzo Capellini, rispettivamente Commissario e Liquidatore Giudiziale del C.P.O. KID KALOS SRL IN LIQUIDAZIONE, con sede in Busto Arsizio-Via Francesco Ferrer n. 13, c.f. 04917460968
AVVISANO
di aver avviato la raccolta di offerte di acquisto di crediti fiscali (IVA 2015 per € 98.800) migliorative rispetto a quella già ricevuta.
Gli interessati dovranno far pervenire le loro offerte entro e non oltre le ore 12 del 17 dicembre 2018, presso lo studio del Commissario Giudiziale in Busto Arsizio Via Fratelli d’Italia n. 7.
Maggiori e più dettagliate informazioni potranno essere richieste esclusivamente per iscritto al seguente indirizzo: e.depalma@depalmaclementi.it o con altro mezzo presso lo studio del Commissario Giudiziale.
 

 

 

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Fallimenti Aziende

Concordato Preventivo 1/2018

Commissario Giudiziale Dott. Marco Valente
Giudice Dott. Marco Lualdi

Si rende noto che il Tribunale di Busto Arsizio ha disposto l’apertura di una procedura competitiva per ricerca di eventuali soggetti interessati all’acquisto di ramo di azienda appartenente alla società “FABBRICA ITALIANA SCARPE S.r.l. in liquidazione” avente ad oggetto l’attività di produzione di scarpe e modelleria sia in conto proprio che per conto terzi, svolto in Parabiago via La Marmora n.11 e costituito dai beni e diritti di seguito sinteticamente elencati:

- i beni mobili quali risultanti dall'elenco allegato sotto la lettera "A", al contratto di affitto di ramo d’azienda di cui infra, relativo agli impianti, macchinari e attrezzature, arredi, hardware ed automezzi;

- i rapporti contrattuali con i clienti residenti e non residenti quali risultanti dall'elenco che allegato sotto la lettera "B" al contratto di affitto di ramo d’azienda di cui infra, ivi inclusi gli ordini di acquisto pervenuti dai suddetti clienti sino alla data di efficacia del Contratto, ed i rapporti contrattuali passivi quali risultanti dall'elenco che si allega sotto la lettera "C" al contratto di affitto di ramo d’azienda di cui infra. Con l’avvertenza, relativamente agli allegati “B” e “C” che i rapporti con il principale cliente “Ritoma Handels AG” con sede in Agra (Svizzera) a loro volta finalizzati al cliente ultimo CHRISTIAN LOUBUTIN S.A. con sede in Parigi (Francia), sono stati successivamente interrotti e la composizione dei rapporti passivi è successivamente variata anche in forza di modifiche dell’organico del personale dipendente costituente l’organico del ramo d’azienda;

- i diritti di utilizzazione economica del nome e del marchio non registrato/segno distintivo "Fabbrica Italiana Scarpe", in tutti i suoi utilizzi e le sue forme, nonché l'uso, del pari in via esclusiva, della ditta, dei marchi, dei brevetti, dei progetti, dei disegni, di ogni altra proprietà immateriale e 2 di tutto il "know how" di pertinenza del ramo d’azienda. Il ramo di azienda è attualmente esercitato da "ST. GERMAIN BOUTIQUE S.R.L." codice fiscale e R.I. Milano: 01271710152 in forza di contratto di affitto di ramo d’azienda stipulato in data 03.08.2016 notaio Carla Fresca Cantoni di Legnano repertorio 38.540 raccolta 26.247.

Si avvisa il potenziale aggiudicatario che il contratto di affitto di azienda attualmente in essere si riterrà risolto al momento del perfezionamento dell’atto di trasferimento per inopponibilità del contratto di affitto alla massa concordataria.

Il prezzo offerto per tale ramo di azienda non può essere inferiore ad €. 310.000,00 (trecentodiecimila/00), oltre ad imposte di legge, ed in caso di gara per pluralità di offerenti Gli interessati, entro le h. 12.00 del giorno antecedente alla data fissata per l’esame delle offerte e per la gara tra gli offerenti, devono depositare la cauzione (d’importo pari al 15 % del prezzo offerto mediante assegno circolare intestato al concordato da allegare all’offerta di acquisto) e formulare l’offerta di acquisto irrevocabile presso la cancelleria della Sezione Fallimentare del Tribunale di Busto Arsizio.

Data per deliberazione sulle offerte e per la eventuale gara tra gli offerenti: 18 dicembre 2018 ore 09.30 avanti al Giudice Delegato dott. Marco Lualdi – Tribunale di Busto Arsizio. Per ogni dettaglio riguardante il ramo d’azienda e la procedura competitiva è possibile fare riferimento ai seguenti siti ed ai documenti ivi pubblicati: www.portalevenditepubbliche.giustizia.it, www.tribunale.bustoarsizio.giustizia.it; www.astalegale.net; www.asteavvisi.it, www.rivistaastegiudiziarie.it, www.canaleaste.it. Per ulteriori informazioni: Commissario Giudiziale dott. Marco Valente con studio in Vergiate via Sempione n. 94 (telefono 0331 964454) e-mail: segreteria@studiovalente.info.
 

 

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 22/10/18

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.